Reiki e Chakra

 

La parola "chakra" deriva da un termine utilizzato nel sanscrito, una delle lingue maggiormente diffuse in India. Il riferimento è all'elemento ruota, ma anche più estesamente al concetto di vortice. In occidente, spesso, al termine chakra viene anche attribuito il significato di "centro di forza". 

Ad ogni chakra sono associati diversi organi del corpo in grado di risentire negativamente degli squilibri di energia presenti nel chakra di riferimento. 

In molte medicine alternative, come la cristalloterapia ad esempio, l'analisi, e il successivo riequilibrio dei chakra, riveste una importanza fondamentale. 

 

Nel Reiki i chakra sono ritenuti un nodo importante per la veicolazione ed il passaggio della energia rigeneratrice universale, che dal cosmo raggiunge le cellule dell'organismo. 

I chakra presenti nel corpo sono diverse decine, ma solo sette di questi sono considerati primari. A loro sono collegate altrettante ghiandole del nostro sistema endocrino, che svolgono l'importante funzione di secernere ormoni nell'organismo. Gli ormoni, come veri e propri messaggeri, hanno il compito di trasmettere particolari segnali da una cellula ad un'altra, perché avvengano determinate reazioni chimiche. 

Il corpo fisico ed il corpo sottile, quest'ultimo costituito da stato di coscienza, emozioni, pensieri, sono collegati tra loro grazie ai chakra. E' ritenuto possibile che l'intervento con metodiche appropriate sul corpo sottile, possa produrre effetti anche sul corpo fisico. 

Lavorare sui chakra permette appunto di raggiungere il corpo sottile.

Per aiutarsi a comprendere e ad individuare i chakra nel trattamento Reiki, questi vengono visualizzati come vortici a forma di imbuto che attraversano trasversalmente il corpo, con la parte più chiusa rivolta verso il lato posteriore, e l'estremità opposta, più aperta, verso il lato frontale del corpo


 

SCOPRIAMO, UNO PER UNO, I SETTE CHAKRA

 

1° chakra, muladhara o “chakra della radice”

Posizione: nella parte inferiore del bacino, tra coccige e pube

Colore: rosso

Significato: è la stabilità psichica nelle diverse situazioni della vita, la capacità di governare gli istinti; poiché ha solo un polo, tende ad essere un po' più grande degli altri chakra. È il chakra con cui vengono assorbite le energie della Terra e scaricate le tensioni eccedenti mediante l'atto sessuale. 

 

Il Chakra della Radice esercita una forte influenza sulla tua carriera e il tuo rapporto con il denaro.

Dove si trova: Base della colonna vertebrale.

Il suo corretto funzionamento influenza la tua vita professionale, il tuo equilibrio a livello finanziario e il tuo senso di appartenenza.

Energie: Terra, stabilità, concentrazione, centratura.

Ti accorgi che il tuo Chakra della Radice è FORTE, se svolgi un lavoro che ami e il tuo talento nel lavoro viene premiato e riconosciuto. Le persone attorno a te ammirano la tua straordinaria capacità gestire il denaro, di risparmiare e investire.I soldi non mancano mai e ne hai sempre a sufficienza per fare vacanze da sogno e comprare quello che desideri senza alcun senso di colpa.Ti senti amato e accettato da amici e familiari, ti senti bene con te stesso sia a livello fisico che emotivo.

Puoi capire invece che il tuo primo Chakra è DEBOLE o BLOCCATO, se hai continui problemi da un punto di vista professionale, la tua carriera non decolla, i soldi non bastano mai, e questo ti costringe a fare debiti che però ti creano ansia e frustrazione.Non hai un buon rapporto con il denaro e quando spendi dei soldi ti senti in colpa e non sei sereno, perché non hai fiducia nelle tue capacità di gestione del denaro.Non hai un buon rapporto con il tuo corpo e hai problemi legati al peso.

 

 

2° chakra, svadhistana o “chakra splenico”

Posizione: metà inferiore del ventre 

Colore: arancio

Significato: è il piacere, la gioia di vivere, la sessualità espressa al massimo delle sue potenzialità.

 

Il Chakra Sacrale influenza la tua sessualità.

Dove si trova: Addome inferiore

E’ il centro energetico della sessualità e del piacere.

Energie: Acqua, Armonia, Piacere

Comprendi che il tuo Chakra Sacrale è FORTE quando la tua vita sessuale è positiva e consideri il sesso come un’attività sana, piacevole e importante. Hai rapporti frequenti e caratterizzati dalla passione e dal coinvolgimento. Raggiungi orgasmi potenti e spesso contemporaneamente con il tuo partner.Il tempo per il sesso non manca mai e fai l’amore con il tuo partner almeno due volte alla settimana anche se state insieme da molti anni. Attrai persone compatibili con te, che sono in grado di regalarti rapporti sani, costruttivi, che ti rendono una persona migliore.

Ti accorgi invece che il tuo Chakra Sacrale è DEBOLE o BLOCCATO quando il pensiero del sesso evoca in te sensi di colpa e sofferenza. Raramente trovi il tempo o la voglia di fare l’amore, e quando lo fai, è poco piacevole. Di rado raggiungi l’orgasmo insieme al tuo partner e hai problemi di eiaculazione precoce o ritardata. Non ti senti una persona attraente o ‘sexy’, e, a volte, ti chiedi perché qualcuno dovrebbe desiderare proprio te. Hai incontrato spesso la persona “sbagliata” e le tue storie di solito finiscono male. Continui a chiederti se incontrerai mai la “persona giusta”.

 

 

3° chakra: manipura o “chakra del plesso solare”

Posizione: metà superiore del ventre 

Colore: giallo

Significato: è la capacità di agire energicamente, la volontà, l'autostima e l'autonomia personale. In senso spirituale è l'essenza attiva di cui siamo stati dotati. 

 

Il Chakra del Potere Personale influenza la tua autostima.

Dove si trova: Sopra l’ombelico, al centro del torace

Influenza il tuo potere personale e la capacità di essere fiduciosi.

Energie: Fuoco, carisma, energia.

Se le persone attorno a te, sia in famiglia che al lavoro, ti ammirano per la fiducia che hai in te stesso e per la tua autostima, allora il tuo Chakra del Potere Personale è FORTE.Non hai paura di essere te stesso in qualsiasi situazione e incoraggi le persone che ti stanno attorno a fare lo stesso. I tuoi familiari, i tuoi amici e colleghi ti considerano una persona carismatica, capace di prendere le decisioni giuste e in grado di sfruttare il tuo potere personale per dare il tuo contributo al mondo e renderlo un posto migliore.

Se invece hai una bassa autostima e non ti senti degno di meritare il meglio che la vita ha da offrire, significa che il tuo Chakra del Potere personale è DEBOLE o BLOCCATO. Tendi ad essere indeciso di fronte alle scelte importanti, come ad esempio trasferirsi in un’altra città, cambiare lavoro, sposarti o avere dei figli.Ti senti una vittima degli eventi e non l’artefice delle scelte migliori per te. Hai frequenti dolori allo stomaco e l’ansia di cui soffri, si somatizza proprio in questa parte del corpo.

 

 

4° chakra, anahata o “chakra del cuore”

Posizione: zona pettorale del corpo

Colore: verde

Significato: è la capacità di amare emotivamente, provare cioè un sentimento che non parte tanto dalla mente, quanto dal cuore. Occorre ricordare che, nella tradizione yoga, amore e ascolto sono in stretta relazione; spiritualmente parlando, hanno la stessa valenza. 

 

Il Chakra del Cuore influenza le tue relazioni.

Dove si trova: Centro del petto

E’ il Chakra dell’ amore incondizionato, delle relazioni con gli altri e dell’auto-accettazione.

Energie: Aria, amore, compassione.

Il tuo Chakra del Cuore è FORTE quando le tue relazioni con gli altri sono positive, amorevoli ed empatiche, sia a casa che sul posto di lavoro. Sei molto unito con i tuoi famigliari e i tuoi amici si fidano di te e si confidano. Al lavoro sei considerato come una persona amichevole e tutti si sentono liberi di parlare con te. Senti una sincera gratitudine per tutto ciò che c’è di meraviglioso nella tua vita e provi compassione.

Il tuo Chakra del Cuore è DEBOLE o CHIUSO quando tendi a sabotare i tuoi rapporti con gli altri, per mancanza di fiducia, o per eccessiva rabbia o rancore. Temi che lasciandoti andare a relazioni importanti e profonde con gli altri, potresti mettere a rischio la tua indipendenza. I rapporti con i tuoi familiari sono caratterizzati da frequenti contrasti e incomprensioni, e sei sempre “sull’attenti” per paura che qualcuno possa farti del male.

 

 

5° chakra, vishuddha o “chakra della gola”

Posizione: nella metà inferiore del collo e a livello delle clavicole

Colore: azzurro

Significato: è la creatività, la comunicazione, la spiccata percezione estetica. I bravi artisti, musicisti e altri servitori dell’arte sono persone nelle quali il vishuddha è ben sviluppato. In senso spirituale, infatti, rappresenta la connessione con l'altrove, l'essere in comunicazione con dimensioni che superano l'umano. 

 

Il Chakra della Gola influenza la tua capacità di esprimerti.

Dove si trova: Gola

E’ il Chakra della tua “vera voce”

Energie: Suono, creatività, espressione.

Comprendi che il tuo Chakra della Gola è FORTE quando riesci a esprimere i tuoi pensieri in maniera naturale e spontanea e non hai problemi a comunicare agli altri, attraverso la parola, le tue idee e le tue emozioni.Le persone ti ammirano per la tua forza di volontà, per la tua capacità di comunicare in maniera chiara e diretta, e per il fatto che dici sempre la verità, anche quando questa è scomoda per qualcuno.

Di conseguenza la tua carriera e la tua vita personale traggono molti benefici da queste tue caratteristiche.Se al contrario temi che nessuno perda tempo ad ascoltare la tua opinione e tendi a non esprimerla, perché vivi costantemente nella paura di non aver nulla di importante da dire, allora significa che il tuo Chakra della Gola è DEBOLE o BLOCCATO. A causa della tua paura ad esprimerti, sei generalmente silenzioso e sia al lavoro che nei rapporti sociali vieni considerata una persona “tranquilla” o poco interessante.Un’altro segnale di un blocco in questo Chakra è il mal di gola frequente.

 

 

6° chakra, adjnia o “chakra del terzo occhio”

Posizione: grande chakra che si trova al centro della fronte

Colore: indaco

Significato: è la mente tattica, razionale. In senso spirituale è il terzo occhio, come qualità della persona è la fiducia in se stessi. 

 

Il Chakra del Terzo Occhio influenza la tua intuizione.

Dove si trova: Centro della fronte

Questo Chakra è la tua bussola interiore

Energie: Aria, meditazione, intuito, protezione.

Se ti affidi spesso al tuo intuito e prendi sempre le decisioni più giuste, sia riguardo la tua carriera, la tua famiglia e i rapporti con gli altri, significa che il tuo Chakra del Terzo Occhio è FORTE. Ti senti come guidato da un qualcosa che ti porta sempre nella direzione giusta, vedi chiaramente la direzione da intraprendere lo scopo della tua vita.Spesso le persone vengono a chiederti consiglio su quale decisione prendere.

Se invece il tuo Chakra del Terzo occhio è DEBOLE o BLOCCATO, ti sentirai spesso incapace di prendere la decisione giusta. L’indecisione è una delle tue caratteristiche principali, e spesso finisci con il fare la scelta sbagliata. Ti senti smarrito a livello spirituale e non hai per niente chiaro lo scopo della tua vita.Soffri di frequenti mal di testa e tensioni nella zona della fronte.

 

 

7° chakra, sahasrara o “chakra della corona”

Posizione: sopra il cranio 

Colore: viola

Significato: è la capacità spiccata di pensare strategicamente, cioè abbracciare la situazione con il pensiero; in senso spirituale è la comunione con il Divino, in senso individuale è l'auto-realizzazione.

 

Il Chakra della Corona influenza la connessione con il Divino.

Dove si trova: Centro della sommità del capo.

E’ il Chakra della coscienza divina.

Energie: Aria, meditazione, intuizione, protezione.

Comprendi che il tuo Chakra della Corona è FORTE se ti senti costantemente connesso ad un potere superiore, che sia Dio, la Coscienza Universale o semplicemente il tuo sé superiore. In ogni istante della tua vita senti di essere protetto da un potere superiore e provi un grande senso di gratitudine e amore incondizionato verso tutte le creature viventi.

Le persone intorno a te ti percepiscono e descrivono come un essere vibrante, costantemente connesso e presente.

Il tuo Chakra della Corona invece è DEBOLE o BLOCCATO quando non riesci a percepire nessun collegamento con un potere superiore, e ti senti solo e abbandonato a te stesso. Senti di non essere degno di avere un aiuto spirituale, e probabilmente provi rabbia perché credi le energie cosmiche ti abbiano abbandonato. Soffri di frequenti emicranie e cefalee.

 

 

Fonte: in parte da omnama.it